ABBASALÌA

ASCOLTA SU YOUTUBE > 

ASCOLTA SU SPOTIFY > 

Copyright © Maurizio Puxeddu (1996/2000)

Desideri la partitura completa? Contattami >

L’album dal titolo ABBASALÌA – Piano music from Sardinia, raccoglie alcuni brani musicali per pianoforte, così come sono stati improvvisati e registrati da Maurizio Puxeddu tra il 1996 ed il 2000. Si è trattato di un lavoro preparatorio a un qualcosa di più articolato e complesso, un po’ come quando un pittore effettua un primo schizzo, a matita, a penna o a carboncino, dell’opera che ha intenzione di realizzare nella sua completezza. Spesso, in questi schizzi c’è tutto il patos ed il significato di ciò che potremmo percepire nell’opera che eventualmente si andrà a realizzare. Ci ritroviamo la freschezza dell’atto creativo ed espressivo.

La registrazione è avvenuta con un pianoforte, esattamente con lo stesso strumento originale sul quale i brani sono stati ideati e composti. Negli anni a seguire, sono stati poi preparati diversi arrangiamenti di queste musiche, per esecuzioni musicali dal vivo nei seguenti progetti musicali:

1996 – Aterusonus – Maurizio Puxeddu (launeddas, pianoforte), Alessandro Garau (percussioni), Adriano Orrù (contrabbasso)
1999 – The new launeddas – Maurizio Puxeddu (launeddas, fisarmonica), Silvia Corda (pianoforte), Adriano Orrù (contrabbasso), Massimo Cappai (sax soprano), Alessandro Corona (batteria, percussioni)
2000 – Intrecci – Maurizio Puxeddu (direzione, composizione, launeddas, pianoforte, invenzioni sonore, elettronica), Enrico Di Felice (flauti), Roberto Pellegrini (percussioni)
2000 – Mediterranea – Maurizio Puxeddu, Silvia Corda, Adriano Orrù, Roberto Pellegrini
2001 – Mediterranea – Maurizio Puxeddu (direzione, composizione, launeddas, pianoforte), Enrico Di Felice (flauti), Roberto Pellegrini (percussioni)
2002 – Keepers of the time – Maurizio Puxeddu (direzione, composizione e arrangiamenti, pianoforte, chitarra sarda, bena ‘e corru, pitiolus), Gianluigi Trovesi (clarini), Coro a Tenore “San Gavino” di Oniferi, Rossella Faa (voce), Enrico Di Felice (flauto traverso), Massimo Cappai (sax), Nicola Piras (sax), Giuseppe Orrù (launeddas), Renzo Zucca (launeddas), Fabrizio Meloni (violoncello), Pierpaolo Cardia (synth), Alberto Cabiddu (percussioni), Alessandro Corona (batteria), Massimo Tore (contrabbasso)

Ciò che ascolterete in questo album, finalizzato e pubblicato nel 2020, non sono le successive elaborazioni, ma i temi e gli sviluppi sonori originari.


Abbasalìa

1. Gaia (3’49”)
2. Wind and sea (5’37”)
3. Ballu tundu (4’38”)
4. Istedda (5’14”)
5. Bardana (4’34”)
6. Namuhni (2’50”)
7. Slavo meditation (2’48”)
8. Nurake (3’15”)
9. Remote dance (3’46”)
10. Mariazioni (9’42”)

Copyright © Maurizio Puxeddu (1996/2000)


Credits
Maurizio Puxeddu: Pianoforte

Composizioni di Maurizio Puxeddu
Editing audio e grafica di M.Puxeddu

Per l’editing audio sono stati utilizzati:
(1996-2000) SYNTRILLIUM SOFTWARE Cool Edit PRO, EDIROL UA-5,
(2020) PRESONUS Studio One 4 Professional, PRESONUS StudioLive 32 III, PRESONUS Eris 5, Bowers & Wilkins 601 S2.

Il pianoforte utilizzato è un GENERALMUSIC Real Piano PRO 2.

In Gaia e Remote dance è stato usato in real time un delay.


Ringraziamenti
Per la scelta della copertina ringrazio Enrico Di Felice perché, consigliandomi di ruotare in verticale la foto a colori invertiti che gli avevo sottoposto, mi ha acceso la lampadina. Guarda, sembra un mare con le onde spumeggianti. Anche la grafica vuole la sua parte e dovrebbe avere un significato contestuale.