TARABEDDAS – Musica mediterranea

Nasce il gruppo musicale Tarabeddas (da Tarab, termine arabo, più Beddas, sardo) con Filiò Sotiraki (voce e kanun), Maurizio Puxeddu (flauti, launeddas, chitarra, chitarra baritona), Cinzia Merletti (percussioni etniche).

Un tuffo nelle tradizioni mediterranee in tutte le possibili declinazioni; un incontro profondo e spontaneo tra culture e tradizioni diverse ma comunicanti tra loro, in una sorta di ponte sempre aperto ai passaggi di chiunque abbia desiderio di intraprendere il percorso dall’una all’altra sponda di un grande fiume immaginario che tutto contiene e tutto trasporta nella sua corrente. La formazione musicale TARABEDDAS prevede la collaborazione di valenti artisti come special guest.

Ho il piacere di far parte di TARABEDDAS, una formazione musicale che baserà il proprio repertorio sulle tradizioni musicali del Mediterraneo, con brani fantastici, strumentali e vocali, arrangiati e rivisitati per il nostro organico: kanun e voce, percussioni, fiati e corde.
 
Avrò anche modo di presentare in questo contesto alcuni miei brani originali, di ispirazione pan-mediterranea, e di utilizzare una serie di strumenti musicali classici che ho studiato nel tempo (flauto traverso, chitarre) e strumenti tradizionali della Sardegna e del Mediterraneo (launeddas, sulittu, ney, bena e tanti altri).
M.P.

Alcune immagini dalle prove di TARABEDDAS

In prova (Filiò Sotiraki, Maurizio Puxeddu, Cinzia Merletti), con Bruno Zoia al contrabbasso.

 

In prova (Filiò Sotiraki, Maurizio Puxeddu, Cinzia Merletti), con Bruno Zoia al contrabbasso.

In prova (Filiò Sotiraki, Maurizio Puxeddu, Cinzia Merletti), con Bruno Zoia al contrabbasso.